Firenze

E' considerata il luogo d'origine del Rinascimento ed è universalmente riconosciuta come una delle culle dell' arte e dell' architettura. Rinomata come una delle più belle città del mondo, grazie ai suoi numerosi monumenti e musei. Il Duomo, il Battistero di Giotto, Santa Croce, gli Uffizii, Ponte Vecchio, Piazza della Signoria e Palzzo Pitti sono solo alcuni dei luoghi da visitare.

Nel Medioevo è stato un importante centro culturale, commerciale, economico e finanziario, nell'età moderna ha ricoperto il ruolo di capitale del Gran Ducato di Toscana sotto il dominio delle famiglie dei Medici e dei Lorena. Fu capitale d' Italia dal 1865 al 1871, dopo l'unificazione del paese (1861).

Vi invitiamo a visitare la basilica di San Miniato al Monte  che si trova in uno dei luoghi più alti della città di Firenze, con i suoi ottocento anni di storia, è uno dei migliori esempi di architettura romanica d' Italia e in Europa. 

Santa Maria Novella, chiesa domenicana, conserva inestimabili opere d'arte come gli affreschi di Masaccio, Paolo Uccello, Filippo Lippi e Domenico Ghirlandaio, la parte superiore della facciata e il portale sono capolavori di armonia e raziocinio di Leon Battista Alberti.

La chiesa del Carmine è celebre in tutto il mondo per il capolavoro assoluto della Cappella Brancacci. Affrescata da Masaccio e Masolino, qui per la prima volta si manifestò in pittura un netto distacco dalla scuola tardo gotica con un linguaggio interamente nuovo: il Rinascimento.

Il Giardino dell'Iris è un'area verde al quale si accede dal lato est di Piazzale Michelangelo da dove si può godere di una delle piu' belle viste di Firenze. È aperto al pubblico solo nel mese di maggio, quando gli iris del concorso internazionale sono in fiore.

 
Come arrivare:
In macchina: circa un’ora
In treno: dalla stazione di Montevarchi/Terranuova Bracciolini circa 40 minuti